maggio 26, 2016 6:20 pm Pubblicato da

Auditorium Teatro Manzoni
Bologna

Lunedì 30 Maggio 2016

ore 21.00

Shots from Othello

Concerto spettacolo di Gruppo Elettrogeno

in collaborazione con Paolo Fresu e con Etta Scollo

Progetto I Fiori Blu: musicateatro – terza edizione

680x260_573323fc6645a

OTELLO: …ma perché dovemo esse così diversi da come se credemo? Perché?
JAGO: Eh, figlio mio, noi siamo in un sogno dentro un sogno. 

da Che cosa sono le nuvole? di P.P. Pasolini

in Capriccio all’italiana – 4° ep. – 1968

 

Giunto alla sua terza edizione, il progetto I Fiori Blu: musicateatro propone Shots from Othello, un concerto-spettacolo costruito intorno all’Otello di William Shakespeare. Qui le narrazioni degli attori si sovrappongono ai personaggi dell’opera, moltiplicandoli e generando un racconto a più voci i cui protagonisti “spifferano” il loro segreto: quel desiderio che spinge l’uomo a sporgersi sull’abisso.

Come in un Masque passato al distorsore, alle scene teatrali si alternano, si sovrappongono e si integrano ‘visioni’ che attraversano l’esperienza musicale senza riverenze in ogni direzione: dal passato al presente, dalle tradizioni alla sperimentazione, dal vecchio al nuovo continente, dal bicchiere alla viola da gamba, da Couperin a Modugno via Pasolini.

Lo spettacolo è l’esito di un doppio percorso di formazione teatrale e musicale rivolto a persone che dallo stato di detenzione o dalla libertà accedono alle misure alternative alla detenzione, a persone che fruiscono della sospensione del procedimento con Messa alla Prova e agli operatori sociali di enti/servizi e associazioni che collaborano nelle varie fasi dell’Esecuzione Penale esterna e interna.

A cura di Gruppo Elettrogeno – Associazione di promozione sociale, il  progetto è realizzato in collaborazione con U.E.P.E. Ufficio Esecuzione Penale Esterna di Bologna – D.A.P. – Ministero della Giustizia, Casa Circondariale di Bologna, ERT  Emilia Romagna Teatro Fondazione, Auditorium Teatro Manzoni, CEFAL Emilia Romagna, Teatri Solidali di Bologna, Associazione per la promozione sociale dell’arte 0GK, Istituto dei ciechi F. Cavazza ONLUS di Bologna, Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Sezione provinciale di Bologna, Visual Lab,

con il contributo e il patrocinio di Comune di Bologna nell’ambito del progetto Obiettivo “Paesaggio Bologna” presentato alla Regione Emilia Romagna L. 37, Città metropolitana di Bologna, VOLABO Centro Servizi per il Volontariato della Città Metropolitana di Bologna, con il patrocinio del Quartiere Navile.

Con la partecipazione straordinaria del Coro Arcanto diretto da Giovanna Giovannini

 

Un sentito ringraziamento a tutte le persone che hanno reso possibile la realizzazione di quest’iniziativa, in particolare alla Fondazione Fabrizio De André, che nella persona di Dori Ghezzi ed Elena Valdini segue il nostro lavoro con affetto e attenzione, offrendoci stimoli e opportunità per portarlo avanti.


 

Il Coro Arcanto ti aspetta e ti ricorda che:

Grazie anche al tuo 5 x mille realizziamo i nostri progetti artistici e culturali e possiamo continuare a partecipare a eventi che, come questo, si distinguono anche per il loro valore sociale e umano.

Scrivi il nostro Codice Fiscale 91191180370

Sosterrai così l’Associazione Culturale Arcanto (Associazione di promozione sociale), il Coro Arcanto e le attività della nostra Scuola di canto e musica

Non è più possibile commentare.