Maggio 13, 2015 3:45 am Pubblicato da

Roma 18 maggio 2015 ore 20,00 Teatro Argentina

Nell’ambito di GIUSEPPE BERTOLUCCI il suo cinema, il suo teatro, la sua televisione

 

ASPETTAVA NEL SOLE

Giovanna Marini & Coro Arcanto
Giovanna Marini: Voce, Chitarra
Giovanna Giovannini: Direzione
Antonello Pocetti: movimento scenico e voce recitante
Gloria Giovannini: preparazione del coro
Giovanna Marini: Testi e Musiche
Una produzione di AngelicA

Brani tratti da:

  • TE DEUM PER UN AMICODedicato a Giuseppe Bertolucci
    Testo e musica Giovanna Marini
    Partitura corale Giovanna Marini e Giovanna Giovannini
  • MUSICHE DI SCENA
    testi da Oresteia di Eschilo, Troiane di Euripide, Turcs tal Frioul di Pier Paolo Pasolini
  • LE CENERI DI GRAMSCI Oratorio a più voci dal canto di tradizione orale al madrigale d’autore
    testo di Pier Paolo Pasolini

FullSizeRenderAspettava nel sole’ è un’antologia di brani tratti da alcune opere corali di Giovanna Marini che il Coro Arcanto porta in scena da molti anni, in particolare In questa serata dedicata a Giuseppe Bertolucci, si potranno ascoltare le pagine più apprezzate dal regista e che hanno segnato le tappe del suo un incontro artistico con il coro.
Per un’occasione così speciale l’apertura del concerto sarà però affidata all’Anteprima di alcuni momenti salienti dell’opera Te Deum per un amico, una nuova composizione che Giovanna Marini e il Coro Arcanto hanno voluto dedicare proprio a Giuseppe Bertolucci: la prima assoluta, con la produzione di AngelicA Festival, andrà in scena a Bologna nella prossima stagione 2015-2016 Te Deum per un amico è un concerto scenico per tre voci soliste, coro femminile e coro misto: un ‘dialogo’ della compositrice con l’amico regista, una riflessione ad alta voce su drammi e martirii di ieri e di oggi, emozioni e ricordi in forma di concerto attraverso un gioco di personaggi e vicende che da piani e tempi diversi, ora viaggiano paralleli, ora si intersecano e qualche volta si scontrano.

A seguire alcuni brani tratti da Musiche di scena, il progetto del 2004 prima collaborazione fra il coro e Giovanna Marini, si tratta di una selezione dalle partiture che la compositrice ha scritto per il teatro: Oresteia di Eschilo (dalla messa in scena di Franz Marejnen al Teatro Reale fiammingo di Bruxelles, anno 1997), Troiane di Euripide (dalla storico spettacolo di Thierry Salmon del 1989), Turcs tal Friül di Pier Paolo Pasolini (per lo spettacolo del 1996 con la regia di Elio Dé Capitani).

All’ascolto di questo repertorio Giuseppe Bertolucci rimase talmente affascinato dalla potenza di questi canti in greco antico e in lingua friulana che nello stesso anno invitò il Coro Arcanto e Giovanna Marini a Parma per un concerto nella serata conclusiva della prima edizione del Premio Internazionale di poesia Attilio Bertolucci, a Bologna all’assegnazione dei Premi Pasolini, e successivamente con alcuni di questi brani Arcanto ha poi partecipato alle riprese del film-documentario – tratto dallo spettacolo omaggio a Pier Paolo Pasolini – ‘na specie de cadavere lunghissimo di e con Fabrizio Gifuni e la regia dello stesso Bertolucci.

A completare il quadro alcune pagine tratte dal concerto scenico Le ceneri di Gramsci, Oratorio a più voci dal canto di tradizione orale al madrigale d’autore, poemetto pasoliniano che Giovanna Marini, su commissione di AngelicA in occasione del trentennale della morte del poeta, ha musicato per questo coro. La prima assoluta, con la messa in scena a cura di Giuseppe Bertolucci e Luisa Grosso, andò in scena il 2 novembre 2005 al Teatro Arena del sole di Bologna e fu replicato un anno dopo il 2 novembre 2006 al Teatro Argentina di Roma.
Il Arcanto è il coro che porta in scena il più ampio repertorio di musiche corali di Giovanna Marini.

Coro Arcanto

Soprani: Anna Mele, Bruna De Nisi, Chiara Passini, Elisabetta Miranda, Francesca Formisano, Francesca Lateana, Gloria Guerra, Gloria Giovannini, Nadia Giogoli, Silvia Salfi, Vania Cappi
Contralti: Cinzia Russillo, Claudia Ferrari, Cristina Cipriani, Franca Chiesa, Francesca Bruni, Lidia Atti, Marisa Anconelli, Patrizia Giovannini, Rossana Franchi, Simonetta Gamberini, Valeria Giuliani
Tenori: Alfonso Ciacco, Fabio Santachiara, Giorgio Finzi, Giuseppe Gasparre, Lorenzo Tedeschi, Marco Martino, Simone Tedeschi
Bassi: Enzo Baroni, Giorgio Franceschi, Loris Lepri, Luca Mazzamurro,Mauro Caldari, Nicolò Masi, Valerio Bertozzi
Voci soliste: Marisa Anconelli,Giuseppe Gasparre, Silvia Salfi

Link & Notizie:

Teatro di Roma
Il Fatto Quotidiano
Eventi Culturali Magazine
Festival Bertolucci su Facebook
Corriere di Roma

1 commento